La finalità della nostra Mission è quella di realizzare, attraverso una progettazione efficace, attività didattiche e formative per ogni alunna/o, in collaborazione con le famiglie e il territorio nell’ottica dello sviluppo e potenziamento della persona nella sua complessità, diversità e ricchezza.

Il sistema organizzativo del nostro Istituto, nel facilitare e agevolare l’integrazione di tutte le aree di decisionalità, supporta i docenti nella ricerca di una progettazione e pianificazione integrata e unitaria del percorso didattico-formativo con la finalità di sviluppare, per ogni alunna/o competenze, comportamenti e atteggiamenti coerenti ai principi cardine della centralità della persona e dell’educazione alla cittadinanza.

La nostra scuola si impegna a vivere e operare come comunità educativa e professionale per formare cittadini italiani competenti e responsabili e al tempo stesso cittadini dell’Europa e del mondo.

La competenza si caratterizza come un sapere situato, come la capacità di risolvere problemi, di natura pratica o intellettuale, con carattere di novità e complessità, mediante un uso duttile di conoscenze e abilità. Essa è il risultato dell’orchestrazione di quattro componenti[1]:

– di ordine cognitivo, ossia le conoscenze e i concetti relativi a un determinato argomento (conoscenza dichiarativa)

– di tipo operativo, più precisamente le abilità che caratterizzano un certo settore (conoscenza procedurale)

– di natura motivazionale-affettiva e riguarda l’approccio personale ai saperi (variabili emotive, convinzioni, atteggiamenti, fattori autoregolativi)

– della dimensione contestuale, riferita all’attitudine a tener conto di contesti e situazioni (in cui conoscenze e abilità sono richieste e usate)

La loro natura complessa permette di identificare come “competente chi mette insieme tante dimensioni nell’affrontare bene un compito e in questo dà sempre tutto il meglio di sé”. In questo modo si viene a qualificare la loro capacità di generare una spirale di altre conoscenze e competenze in una duplice dimensione disciplinare e trasversale.

_____________________________________________________________________________________

[1] Cisotto L., Didattica del testo Processi e competenze, Carocci Editore, Roma, 2011 pp. 286, 287

I criteri a cui tendere per l’esplicitazione futura del curricolo nello sviluppo delle competenze, sono stati identificati nelle seguenti caratterizzazioni  generali.

Il nostro curricolo intende   promuovere e consolidare le competenze basilari irrinunciabili, nella consapevolezza che il percorso formativo dei bambini e degli adolescenti proseguirà in tutte le fasi successive della vita . In tal modo la scuola fornisce le chiavi  per apprendere ad apprendere, per costruire e trasformare le mappe dei saperi in coerenza con le regole sociali  e la rapida evoluzione delle conoscenze.

Per le finalità convenute e alla luce della centralità della persona, l’Istituto Comprensivo Rovigo 1 intende promuovere azioni educative-didattiche che accompagnino ogni alunno/a nella crescita personale e favoriscano l’Istituto nel configurarsi come

LE COMPETENZE CHIAVE EUROPEE

Competenze chiave per l’apprendimento permanente
(individuate dal P. E. e del C. 2006)
” di cui tutti hanno bisogno per la realizzazione e lo sviluppo personali, la cittadinanza attiva, l’inclusione sociale e l’occupazione. “

Le macrocompetenze europee rappresentano, perciò, il terreno da cui partire per focalizzare le Rubriche valutative trasversali attraverso la declinazione delle Dimensioni attinenti alle Competenze e delle progressioni dei livelli secondo il grado di scolarità coerentemente con l’impianto progettuale d’Istituto.

Per favorire il pieno

sviluppo della

RELAZIONI CON GLI ALTRI

Comunicazione nella Madrelingua

Comunicazione nelle Lingua Straniere

Consapevolezza ed espressione culturale

Competenze sociali e civiche

P

P

P

P

E

R

S

O

N

A

COSTRUZIONE DEL SÈ

Imparare ad Imparare

Spirito di iniziativa ed imprenditorialità

INTERAZIONE CON LA REALTÀ NATURALE E SOCIALE

Competenza di base in matematica e

Competenze di base in campo scientifico e tecnologico